Credito di filiera: il caso Pittarosso

Credimi è il factoring digitale che, grazie alla sua tecnologia proprietaria, permette di ottimizzare il capitale circolante delle imprese.

I finanziamenti di Credimi creano risorse aggiuntive per la crescita delle aziende, rendendo più veloce, efficace ed economica la gestione del circolante, rispetto alle tradizionali banche e factor.

Credimi è già usato da aziende grandi, medie e piccole, di ogni settore, attente a sfruttare i vantaggi offerti dalla tecnologia e dall’innovazione. Credimi è operativo da febbraio 2017 e ha già ricevuto più di 3000 richieste di finanziamento ed erogato ca 100 milioni di euro.

Una di queste è Pittarosso che utilizza Credimi come soluzione di Credito di Filiera. Mario Zanini, CFO di Pittarosso, “abbiamo scelto Credimi come soluzione alternativa di reverse factoring per le sue caratteristiche di velocità, flessibilità e trasparenza; in pochi giorni abbiamo attivato il credito di filiera digitale di Credimi per alcuni nostri fornitori che, a loro volta, hanno immediatamente iniziato ad utilizzare il servizio, una velocità e una semplicità impensabili per le soluzioni più tradizionali.

Credimi si è integrato con i nostri sistemi e permette ai fornitori di essere sempre pagati puntualmente, ed eventualmente scegliere in piena libertà quali delle fatture verso di noi anticipare e quando.

Le cessioni avvengono con la formula del pro-soluto, liberando i bilanci dei nostri partner, e sono sempre al 100% del valore della fattura Tutto questo in maniera totalmente digitale, senza alcuna documentazione cartacea, da desktop o mobile. Per noi il vantaggio è migliorare il nostro capitale circolante.”

Credimi è un istituto di finanziamento autorizzato e supervisionato da BankIt e sarà presente in qualità di sponsor al CFO Summit, Milano 6 e 7 giugno 2018.